Gino

Gino era un camionista e viveva lungo l’Autosole. Ci viveva insieme a Rita, che era il suo più grande amore. – Un mio racconto su Verde.

Annunci

Una storia di me

Sospettava che, se si fosse portata una mano alla faccia, si sarebbe passata attraverso. – Un mio racconto su CrapulaClub.

La chiave

sfogliavano i tuoi layer, si eccitavano svuotando la tua cache e frugando nella tua cronologia – Un mio racconto su CrapulaClub.

La chiave

Eri l'essenza della rete che tutto condivide e non dimentica mai niente – Un mio racconto su Guida 42, n. 2: cyborg

Un amore d’inverno

L’amore è una macchia e nessuno dovrebbe sporcarcisi le mani, soprattutto prima di piazzartele in mezzo alle gambe. È così che si prendono tutte le malattie. – Un mio racconto su CrapulaClub.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑